COME PREPARARE I LEGUMI: AMMOLLO E COTTURA

I LEGUMI sono un’ottima fonte di sali minerali (potassio, calcio, ferro, fosforo) acidi grassi insaturi, fibre, vitamine del gruppo B, carboidrati.

Il loro consumo previene l’accumulo di colesterolo e DI grassi nel sangue, agiscono per la prevenzione di malattie cardiovascolari e hanno effetto positivo sulle funzionalità renali e dell’intestino.

Preparare i legumi secchi significa organizzarsi un po’!

LEGUMI CHE NON HANNO BISOGNO DI AMMOLLO piselli spezzati, lenticchie varie, legumi decorticati come le lenticchie rosse.

LEGUMI CHE HANNO BISOGNO DI AMMOLLO Tutti gli altri!

AMMOLLO Prima dell’ammollo sciacquare i legumi e poi procedere con l’ammollo che varia dalle 4 alle 12 ore. E’ da farsi in abbondante acqua tiepida. Se l’acqua dovesse schiumare, bisogna cambiarla.
Personalmente io metto un po’ in ammollo, anche solo un paio di ore, i legumi che si possono cucinare senza ammollo.

COTTURA Dopo l’ammollo si risciacquano e si mettono in pentola con acqua fredda  in un un rapporto con l’acqua di 1:3  (l’acqua dell’ammollo deve essere gettata) e si procede con la cottura.
L’AGGIUNTA DEL SALE è da farsi solo a pochi minuti dalla fine cottura, perchè altrimenti il sale renderebbe dura la buccia impedendo la cottura totale del legume.
Per limitare la FERMENTAZIONE INTESTINALE è utile aggiungere in cottura 5 cm di alga Kombu ogni 200 gr di legumi, oppure semi di finocchio o di cumino.

ABBINAMENTI Consumati con i cereali integrali reintegrano gli aminoacidi essenziali a disposizione dell’organismo per la sintesi delle proteine.
Si abbinano bene con le verdure e con le alghe.

CONSIGLIO Se i legumi danno problemi di fermentazione nell’intestino  o risultano poco digeribili, oltre all’aggiunta dell’alga Kombu in cottura, è utile abituare il proprio organismo all’assimilazione, mangiandone pochi ma spesso (almeno un giorno sì e uno no)

SCHEMA SU AMMOLLO E COTTURA 

FAGIOLI BORLOTTI ammollo 12h  cottura  1h 30′ pressione 50′

FAGIOLI CANNELLINI ammollo 12h  cottura  1h 30’/ 2h         pressione 50 ‘

FAGIOLI NERI ammollo  12h  cottura 2h  pressione 1h

FAGIOLI ROSSI ammollo  12h  cottura 2h  pressione 1h

CECI  ammollo 24h  cottura 2h  pressione 1h

AZUKI ROSSI  ammollo 12h  cottura  1h 15′ pressione 40′

FAGIOLI MUNG ammollo 2h  cottura  50′  pressione 20′

SOIA GIALLA ammollo 24h   cottura  2h / 3h   pressione 1h

LENTICCHIE ammollo  NO    cottura   45′  pressione 25′

PISELLI SPEZZATI  ammollo  NO   cottura  1h   pressione 40′

FAVE  ammollo 12h  cottura 1h 30′  pressione 1h

CICERCHIE  ammollo 12h  cottura 2h   pressione 1h

Tutti i legumi li trovi nel catalogo della BOttega.

———————————————————————–

CONSIGLI PRATICI E’ utile scaricare lo schema di menù settimanale per pianificare i giorni dedicati ai legumi e nella sezione NOTE segnare gli ammolli

inserisci il pasto con i legumi nel menù settimanale

inserisci il pasto con i legumi nel menù settimanale

 

Condividi!